Scoprire ed analizzare i propri Backlink

Giusto oggi mi sono imbattuto, nel mio girovagare sul web, sul sito OpenLinkProfiler mi è subito piaciuto, e ho pensato di condividerlo con voi.

Grazie a OLP è possibile scoprire i backlink ottenuti dal nostro sito. Ciò ti permette di avere una panoramica di tutti quelli che sono i tuoi link e di analizzarli per scoprire se sono link “buoni” o link che possono penalizzarti.

Se un tempo, tutti i backlink che ricevevi erano tutto grasso che cola, con l’arrivo di Penguin la situazione è un pochino cambiata.

Possiamo dire che Google è diventato più esigente, prendendo molto più in considerazione i link che:

  • Collegano fra loro due siti affini, che sono nicchiati su uno stesso argomento;
  • Danno un valore aggiunto all’interno dell’articolo, in modo da aumentare ancora di più l’utilità della pagina per il visitatore;
  • Sono naturali, cioè ottenuti per merito e non perchè hai pagato qualcuno per ottenerlo.

Queste sono, in poche parole, le caratteristiche ideali che dovrebbero avere i link che puntano al tuo sito.

Senza fare un analisi dei link che ricevi, non saprai mai, quali sono i link Buoni e quali quelli di cui puoi fare a meno.

Come ti ho gia anticipato, per scoprire quali sono le persone che linkano il tuo sito, puoi utilizzare OpenLinkProfiler di cui ne apprezzo molto la facitilà di uso.

Puoi ottenere più o meno le stesse informazioni anche con il Google Search Console, ma in questo articolo tengo a soffermarmi sulle funzionalità di OPL, proprio perché le ritengo molto interessanti.

Per iniziare a scoprire quali sono i Backlink che ha ricevuto il tuo sito ti basta inserire nel box in home page il nome del tuo sito web.

openlinkprofiler1

Dopo un breve tempo di attesa, OLP ti darà tutta una panoramica generale dei tuoi link in ingresso aggiornati alla data specificata.

Potrai scoprire:

  • Quanti e quali link hai ottenuto
  • Il numero di link Unici (link da domini diversi fra loro)
  • I link diretti alla homepage

Oltre a questo, se cerchi dei dati più precisi, potrai filtrare i risultati mediante i filtri, come ad esempio, vedere solo i link provenienti da un dominio specifico.

openlinkprofiler

Un altra cosa interessante di OLP è la possibilità di vedere come le persone ci stanno linkando, andando a vedere quali sono gli Anchor Texts più utilizzati.

Qui sotto ad esempio ci sono gli Anchor Text più utilizzati da chi linka il sito costruireweb.it 

Trattandosi di un sito che spiega come creare siti web (utilizzando anche piattaforme gratuite), la qualità degli anchor text non è affatto male perchè sono tutti bene o male in linea con l’argomento principale del sito.

Analisi dei link2
Default image
Yuki Sakuma

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy